Domenica 1 agosto - Santa Maria Nuova - ore 21.15
Michel Bouvard (Francia)
con la partecipazione di  Yasuko Ujama Bouvard (
Francia)

 

Michel Bouvard

Riconosciuto a livello internazionale come uno dei massimi interpreti francesi, è regolarmente invitato ad esibirsi sui più prestigiosi organi storici di tutta Europa, così come in Asia e nei luoghi più importanti d’America. Ha tenuto più di 1.000 concerti in più di 25 paesi. Negli ultimi anni si è esibito in alcuni dei più grandi centri culturali del mondo, tra cui New York, Tokyo, Madrid, Montréal, Milano, Rio de Janeiro, Amsterdam, Copenaghen, San Pietroburgo, Seoul, Londra, Lipsia, San Francisco... e nel 2016, ha avuto l’onore di suonare il recital di apertura della Convention nazionale dell’American Guild of Organists a Houston, in Texas. La discografia di Michel Bouvard ha raccolto consensi internazionali: una delle sue prime registrazioni dedicate alla musica per or-

gano di François Couperin (Sony 1992) è stata recentemente ripubblicata e nominata dalla rivista Diapason una delle “Les Indispensables”. Michel Bouvard deve a suo nonno - l’organista e compositore Jean Bouvard, allievo di Louis Vierne - l’ ispirazione alla sua vocazione che ha sviluppato al Conservatorio di Parigi, allievo di organo ed improvvisazione di André Isoir e Jean Boyer, Francis Chapelet e Michel Chapuis. Nel 1983 ha vinto il 1° premio al Concorso Organistico Internazionale di Tolosa, che segna il debutto della sua carriera. Chiamato da Xavier Darasse a succedergli quale professore della classe d’organo al Conservatorio di Tolosa nel 1985, ha con lui condiviso il progetto musicale condiviso con la città e la regione di Tolosa - in collaborazione con Jan Willem Jansen - concerti, tournée d’or- gano, masterclass ed il concorso organistico internazionale, Nominato professore di organo al Conservatorio Superiore di Parigi nel 1995, insieme al suo amico e collega Olivier Latry ha sviluppato un metodo pedagogico unico e collaborativo, attraendo i migliori giovani organisti da tutto il mondo. Professore ‘in residenza’ (2013) alla Eastman School of Music di New York, la Yale University (2015) e la National University of the

Arts di Tokyo (2016). Dal 1996 organista titolare del celebre organo Cavaillé-Coll della Basilica romanica di St. Sernin a Tolosa e, dal 2010 uno dei quattro organisti del-

la Cappella Reale di Versailles.

 

 

Yasuko Uyama Bouvard

Nato a Kyoto, laureata all’Università Nazionale delle Arti di Tokyo, Yasuko Uyama-Bouvard ha studiato a Parigi con E. Souberbielle e M. Chapuis ed H. Dreyfus. Già giovanissima scopre il fascino degli strumenti storici ed in particolare, grazie a F. Chapelet, degli organi spagnoli. Successivamente ha sviluppato una passione per il pianoforte ed è entrata nella classe di J. Van Immerseel al Conservatoire National Supérieur de Musique di Parigi. I suoi studi saranno coronati da 2 primi premi internazionali, al clavicembalo e all’organo. Musicista raffinata, ricercata inter-

prete in tutti questi strumenti a tastiera, Yasuko Uyama Bouvard si esibisce come solista o in musica d’insieme. Nel 2006 fonda il proprio ensemble - Le Salon Viennois - attorno al suo sontuoso pianoforte, costruito da Christopher Clarke, in una copia di un illustre strumento del 1790 firmato Anton Walter, famoso costruttore viennese, conservato al Germanisches National Museum di Norimberga. Ha recentemente pubblicato un CD che alterna sonate e variazioni di J. Haydn e brani per organo dello stesso autore (premiato con le 4 stelle Télérama), e un CD dedicato alle sonate di Mozart ‘per pianoforte con accompagnamento di violino’, con Stéphanie Paulet. Yasuko

Uyama-Bouvard è professore di clavicembalo e pianoforte al Conservatorio di Tolosa e titolare dell’organo seicentesco della Chiesa di St Pierre

des Chartreux.

 

 

Programma

 

a tre mani

Marc A. Charpentier (1643-1704)

Prélude au ‘Te Deum'

 

Henri Du Mont (1610-1684)

Prélude en trio n°10

 Prélude en trio n°14

 

François Couperin (1668-1733)

Musètes de Choisi et de Taverni enchainées

 

Johan S. Bach (1685-1750)

Concerto per 4 cembali e orchestra in la - Bwv 1065

dal concerto per 4 violini di A. Vivaldi Op. 3\10

Allegro–Largo-Allegro

(arrangiamento per solo organo di A. Isoir)

 

‘Wachet auf ruft uns die Stimme’ - Bwv 645

(arrangiamento con il ‘continuo’ di A. Isoir)

 

a quattro mani

Wolfgang A. Mozart (1756-1791)
Divertimento in Si b. - K 240

 Allegro-Andante grazioso-Minuetto-Trio-Allegro

(trascrizione dall’originale per fiati)

 

Recital

César Franck (1822-1890)
Premier Choral en mi majeur

 

Jean Bouvard (1905-1996)
Variations sur un Noël basque

 

Maurice Durufle (1902-1986)

Prélude sur l’Introït de l’Epiphanie

 

Charles Tournemire (1870-1939)
Choral sur le ‘Victimae Pascali laudes’

 (improvvisazione ‘ricostruita’ da M. Duruflé)